Chi siamo

Le risposte del Liceo «Franchetti»

La riflessione e il confronto tra le lingue, l'approccio meditato agli avvenimenti, alle forme sociali e culturali del passato e del presente aiutano a comprendere la complessità del reale, sollecitano la consapevolezza di sé e di ciò che è altro da sé, come pure che sono due i soggetti, femminile e maschile, che abitano il mondo e lo pensano.

Nella convinzione che la cultura antica, nella sua apparente non spendibilità sul piano pratico, sia patrimonio della cultura occidentale e che il mondo classico sia uno dei nuclei fondanti l'identità comune della civiltà europea, il Liceo, mantenendo come asse pedagogico la centralità dello studente e il livello richiesto dal corso di studio, in relazione a una serie di competenze più che mai necessarie nella società odierna:

  • accoglie il PNI in tre sezioni, rendendo curricolare lo studio dell'informatica nei cinque anni
  • prepara alla certificazione ECDL, la patente europea del computer
  • estende lo studio della lingua inglese nell'arco dei cinque anni
  • estende lo studio della storia dell'arte nell'arco dei cinque anni
  • favorisce la certificazione linguistica (esami Cambridge)

Negli ultimi anni sono state poi introdotte o rafforzate le seguenti attività:

  • patentino del ciclomotore
  • attività teatrali
  • attività musicali
  • attività di stages

Numerosissime sono le occasioni di cultura nel territorio, vista la vicinanza anche di altri due importanti sedi universitarie come Padova e Treviso: il Liceo invita i suoi studenti a frequentare mostre, teatri, cinema, biblioteche – una fra tutte la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia –, centri sportivi, luoghi di aggregazione spontanea.

Molteplici sono poi le relazioni dell'Istituto con organismi esterni:

  • l'ASL per gli interventi di educazione alla salute, che coinvolgono anche altri enti pubblici e privati
  • le Università di Venezia e Padova per l'orientamento post-diploma
  • la collaborazione con il Dipartimento di Filosofia e Teoria delle Scienze dell'Università di Ca' Foscari, finanziato con il Fondo sociale europeo
  • la Scuola di Specializzazione Insegnamento Secondario del Veneto (SSIS) per il tirocinio in aula degli specializzandi
  • la Provincia di Venezia per gli stages aziendali rivolti agli studenti del quarto anno e per il progetto della Regione Veneto «Orienta in Rete»
  • le associazioni sportive di Mestre, per promuovere la pratica sportiva di ragazzi e ragazze
  • alcune autoscuole per il conseguimento dell'idoneità di guida del ciclomotore
  • l'ANPI di Mestre, che collabora alla realizzazione dei «Viaggi della Memoria», quando inseriti nelle programmazione dei Consigli di Classe
  • l'Oxford School di Venezia, referente della Cambridge University per la certificazione della padronanza della lingua inglese (PET, FCE)
  • l'Associazione Amici dei Musei e Monumenti Veneziani
  • il Teatro Toniolo di Mestre e la Fondazione «Giovani a teatro» della provincia di Venezia
  • il Gran Teatro La Fenice di Venezia
  • la Società Veneziana di Concerti