Progetti

Progetto «Neogreco»

Coordinatrici: prof.sse Manuela Zambon e Roberta Rosada

Nella speranza che gli allievi di un percorso di studi come il nostro possano trovare un ulteriore stimolo per affrontare il greco, una lingua non più sentita solo come morta e legata a un passato non più attuale, ma ancora parlata in un società europea, vicina a noi, spesso frequentata e culturalmente affascinante, la nostra Scuola ha attivato corsi di neogreco fin dall'anno scolastico 2005/2006 e dal giugno 2008 ha aderito al progetto "scuole in rete", insieme ad altri tredici Licei della regione, per la promozione della lingua neogreca.

Ogni anno sono stati attivati corsi pomeridiani di lingua neogreca grazie alla cooperazione di tre enti (l'Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica - ex Irre Veneto, il Dipartimento di Scienze dell'Antichità e del Vicino Oriente dell'Università di Venezia Ca' Foscari, la Comunità dei Greci Ortodossi in Venezia), che hanno mettono a disposizione un'insegnante.

Da tre anni l'insegnante destinata al nostro Liceo è la prof.ssa Eugenia Liosatos, docente madrelingua.

Dall'anno scolastico 2008/2009 è stato attivato, oltre al tradizionale corso extracurricolare, un corso riservato a una classe V, con 10 lezioni curricolari, da svolgersi in orario antimeridiano, durante le ore di italiano della prof.ssa Roberta Rosada con la compresenza della prof.ssa Liosatos.

L'anno scorso la difficoltà finanziaria della Grecia ha impedito al Ministero dell'Istruzione ellenico di sostenere il progetto neogreco in Italia, che, però, ha potuto ugualmente continuare grazie al finanziamento della Fondazione Cassamarca, finanziamento che purtroppo quest'anno è stato momentaneamente sospeso a seguito della crisi in atto. I corsi dunque per il momento non sono ancora stati attivati.