Pof 2012-2013

Criteri per la valutazione
del comportamento degli studenti
deliberati dal Collegio dei Docenti
del Liceo «R. Franchetti»

Il voto di condotta, attribuito collegialmente, valuta il comportamento dell'alunno nei confronti della scuola, dei compagni, degli insegnanti e del personale non docente.

Deve tener conto:

  • delle assenze non giustificate
  • dei ritardi e delle uscite anticipate che assumano significato negativo per le frequenza e la partecipazione proficua e responsabile all'attività didattica
  • delle note disciplinari apposte sul registro di classe
  • di precise e motivate osservazioni contenute nei giudizi presentati dai singoli docenti in sede di scrutinio

È assegnato sulla base dei seguenti criteri (delibera del Collegio Docenti del 18 settembre 2012):

  • comportamento
  • partecipazione all'attività didattica
  • frequenza e puntualità
  • impegno e costanza
  • rispetto del Regolamento d'Istituto e del Patto di Corresponsabilità
Voto Descrittori
L'attribuzione del voto da 10 a 8 richiede la presenza di tutti i descrittori
10
  • comportamento maturo, corretto e responsabile, rispettoso delle persone, costruttivo nelle relazioni con docenti e compagni
  • partecipazione vivace e costruttiva alle lezioni e/o ruolo trainante e propositivo all'interno del gruppo classe
  • frequenza scolastica assidua – rispetto degli orari
  • regolare e serio svolgimento delle consegne scolastiche
  • rispetto scrupoloso del Regolamento d'Istituto
9
  • comportamento corretto e responsabile, rispettoso delle persone, costruttivo nelle relazioni con docenti e compagni
  • vivo interesse per le lezioni
  • frequenza scolastica assidua – rispetto degli orari
  • regolare e serio svolgimento delle consegne scolastiche
  • rispetto scrupoloso del Regolamento d'Istituto
8
  • comportamento per lo più corretto e rispettoso delle persone
  • attenzione per lo più costante nel seguire le lezioni
  • frequenza scolastica regolare
  • svolgimento delle consegne non sempre preciso e puntuale
  • osservanza adeguata del Regolamento d'Istituto
L'attribuzione del voto da 7 a 6 richiede la presenza di almeno tre descrittori
7
  • Comportamento non sempre corretto nei confronti delle persone
  • Interesse e attenzione non costanti alle lezioni
  • Frequenza scolastica irregolare, con assenze e ritardi
  • Svolgimento parziale e/o poco curato delle consegne
  • Episodi di mancata osservanza del Regolamento d'Istituto (richiami verbali e/o sanzioni disciplinari scritte)
6
  • comportamento irrispettoso nei confronti delle persone (sanzioni disciplinari)
  • interesse discontinuo e modesta attenzione alle lezioni
  • frequenza scolastica irregolare, con numerose assenze e ritardi
  • impegno carente – scarso rispetto delle scadenze e degli obblighi di studio
  • episodi di mancata osservanza del Regolamento d'Istituto (richiami verbali e/o sanzioni disciplinari scritte e/o allontanamento dalla comunità scolastica per un periodo non superiore a 15 giorni)
5 Si attribuisce il voto di condotta inferiore al sei in «presenza di uno o più comportamenti tra i seguenti, già sanzionati attraverso provvedimenti disciplinari, che denotino: completo disinteresse per le attività didattiche; comportamento gravemente scorretto nel rapporto con insegnanti e compagni; continuo disturbo delle lezioni e funzione negativa nel gruppo classe; frequenza occasionale; saltuario svolgimento dei compiti scolastici; gravi violazioni del regolamento scolastico con danni al patrimonio della scuola e inosservanza delle disposizioni di sicurezza».